Un importante passo normativo in avanti
30 settembre 2015
Nuovi controlli da parte dei Vigili del Fuoco
12 novembre 2015

Probabilmente slitterà di sei mesi la data di inizio della marcatura CE secondo EN 16034 per le “Porte pedonali, porte industriali, commerciali, da garage e finestre apribili”.

Per gli esperti del settore la notizia non era totalmente inaspettata, in quanto già a luglio la Commissione europea aveva avvisato il CEN di porre rimedio entro il 1° dicembre ad alcuni errori rinvenuti nel testo della EN 16034. Il problema è riemerso ad inizio ottobre, durante la riunione dello Standing Committee della CPR/CPD, in cui è stata constatata la mancanza di revisione correttiva.

Wackerbauer, il direttore del laboratorio prove antincendio di IFT, ha dichiarato: “Sono state constatate delle imprecisioni nello scopo della norma EN 16034 e nei riferimenti ad altre norme correlate. Questo comporterà una attività di revisione per  cambiamenti sono editoriali. Il CEN ha voluto inizialmente percorrere la via del Corrigendum, ma poiché le norme hanno una vita lunga secondo le regole del CEN il Corrigendum non è possibile. Il CEN sta pensando alle possibili soluzioni, anche se probabilmente nessuna soluzione verrà adottata prima di metà novembre. La Commissione ha ribadito che non cambierà la data di inizio della marcatura CE se i cambiamenti verranno effettuati prima del 1° dicembre. Se invece il CEN avrà bisogno di più tempo, la Commissione sposterà la data di inizio della marcatura CE, probabilmente di sei mesi. Una strada percorribile dal CEN sarebbe quella della procedura UAP-Unique Approval Procedure che richiederebbe però 5 mesi di tempo per la stesura più l’eventuale tempistica per le traduzioni in francese e tedesco”.

Alla luce delle novità di questi giorni, quasi sicuramente la questione slitterà a giugno del 2016.